Sistema carpulle

Il sistema carpulle si compone di:

  • Caricatore tubi automatico modello CSC 18;
  • Macchina formatrice modello SC 18;
  • Linea finale modello ATHENA 19.

Caricatore tubi automatico modello CSC 18

  • Tubi di vetro mai a contatto tra di loro in modo da evitare ogni possibile rischio di strisciamento e danneggiamento;
  • Estrazione singola dal pacco mediante robot;
  • Caricatore con autonomia di circa 24 ore.

Macchina formatrice modello SC 18

  • 28 teste di formazione e 24 teste per la parte inerente al fondo;
  • n. 3 stazioni di sagomatura;
  • Cambio lavoro rapido in 15-30minuti;
  • Funzionamento con movimento index servoassistito;
  • Servo drive controllati;
  • Regolazioni dei bruciatori centralizzate;
  • Telecamere di controllo ed economizzatori elettronici di serie che permettono lo scarto del prodotto anomalo e del primo ed ultimo spezzone di vetro;
  • PLC per gestione remota, Industry 4.0 ready.

Linea finale modello ATHENA 19

  • Componenti meccanici monoblocco, senza alcuna saldatura, realizzati con macchine a controllo numerico;
  • Tutti i componenti sono trattati con sistema anticorrosivo;
  • Nastro di trasporto in materiale termoplastico per evitare qualsiasi possibile danneggiamento al vetro;
  • Robot pick-and-place per depositare le carpulle nei vassoi di distensionatura del forno;
  • Forno realizzato completamente in acciaio inox con sistema di isolamento di ultima generazione, termoregolato in 6 zone;
  • Scarico e trasporto carpulle alla scatolatrice semiautomatica, assistito da robot pick-and-place;
  • Massima flessibilità di configurazione della linea.